Cronaca

STORIE DI DONNE Scuole Superiori di Pisa: un’altra studentessa umbra supera la selezione

La ragazza della classe 4A del Liceo Scientifico si è classificata al 15° posto (su 306) della graduatoria generale ed è riuscita a superare la severissima selezione per l'accesso al prestigioso corso di orientamento

Con un punteggio di 81.76/100 Giulia Belardoni della classe 4A del Liceo Scientifico si è classificata al 15° posto (su 306) della graduatoria generale ed è riuscita a superare la severissima selezione per l'accesso al prestigioso corso di orientamento  offerto dalle Scuole Universitarie Federate di Pisa e Pavia, una Federazione costituita dalla Scuola Superiore Sant’Anna, dalla Scuola Normale Superiore e dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia. Giulia, con grande soddisfazione della preside Franca Burzigotti e di tutto il Campus Da Vinci di Umbertide, fa parte del ristretto gruppo di 306 studenti selezionati tra i migliori a livello nazionale, da scuole delle diverse regioni d'Italia e anche da paesi esteri, ammessi allo stage estivo di orientamento, organizzato dalla Federazione e che si è svolto nel periodo dal 29 giugno al 01 luglio scorso.

Dal Campus "L. da Vinci", giovani talenti per queste Università ne sono ormai usciti molti: due solo in questo anno scolastico (Federico Caponi e Giulia Belardoni) che è l’undicesimo anno in cui le prestigiose Scuole Superiori di Pisa (la Normale e la Sant'Anna) scelgono studenti dell'istituto umbertidese, indice della qualità della didattica e dell'offerta formativa, ma anche della vivacità culturale e progettuale che caratterizzano il Campus “L. da Vinci”. Infatti queste Università di eccellenza selezionano i futuri allievi tra studenti di scuole italiane e straniere che vantano una media altissima, compresa tra 9 e 10 e non basta che siano dotati di elevate competenze, ci vuole motivazione, grinta, versatilità e determinazione, ma soprattutto intuizione, originalità e talento. 

Oltre la media altissima contano quindi crediti e titoli che attestino interessi culturali che vanno oltre le materie scolastiche e una spiccata curiosità intellettuale. Così per la nostra studentessa Giulia Belardoni oltre il merito per la media altissima, sono valse la partecipazione ad attività progettuali d'eccellenza offerte dall'istituto e svolte con impegno e responsabilità, la passione per le materie scientifiche, il suo costante impegno e la l’attenzione e la cura allo studio. 

E, infatti Giulia, ha avuto l’opportunità di prendere parte a una intensa attività di formazione e informazione, attraverso lezioni, seminari e laboratori;l’esperienza offrirà di certo significativi spunti di riflessione per la futura scelta di studio e lavoro di Giulia alla quale la Preside, Franca Burzigotti, la prof.ssa Anna Maria Boldrini (funzione strumentale che cura, presso il Campus, le iniziative per la valorizzazione delle eccellenze e il protagonismo dei ragazzi), i docenti della 4 A del Liceo Scientifico, gli alunni della classe e tutta la comunità scolastica esprimono i migliori complimenti e gli auguri per un futuro di successo alla loro bravissima studentessa Giulia Belardoni. Per Giulia questo difficile anno scolastico è stato denso di soddisfazioni, in quanto ha anche ricevuto una prestigiosa Borsa di Studio dalla Fondazione “Istituto di Formazione Culturale Sant’Anna di Perugia, insieme con la sua compagna di classe Musaku Ambeta, quale riconoscimento per gli eccellenti risultati scolastici e la media annuale dei voti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

STORIE DI DONNE Scuole Superiori di Pisa: un’altra studentessa umbra supera la selezione

PerugiaToday è in caricamento