menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

LA STORIA Da mamma a scrittrice per l'infanzia: "Dopo la gioia della maternità ho riscoperto la mia passione"

Ambra Cirinei, laureata in economia e con una specializzazione in marketing, ha messo la creatività a servizio dell'infanzia riscoprendo la sua grande passione per la scrittura

La vita le ha poi donato la gioia della maternità e “con e per Marco – riprende - ho creato le filastrocche. Per il suo primo Natale, all’epoca aveva 4 mesi (ora ha 4 anni, è principale fonte di ispirazione ed il più severo critico di mamma – ndr) scrissi un libricino pensato come dono da condividere con i figli degli amici miei e di mio marito; c’era una pagina in rima dedicata ad ogni bimbo. L’idea ebbe successo e mi spinse a riacciuffare il filo di quanto avevo interrotto, riaprendo il cassetto della memoria”.

Benché consapevole delle difficoltà, confrontandosi con un amico e collega scopertosi ‘motivatore’, entrambi lavorano al Comune di Corciano, Ambra si è buttata. “A volte uno ha paura di sognare – ammette – ma chi nella vita realizza i suoi sogni è perché trova il coraggio di fare ciò che ama”. Il libro di filastrocche ha preso la forma di un progetto  – da pubblicare cartonato, più facile da sfogliare per bambini molto piccoli – e trovato un editore entusiasta. Ed ecco l’aspetto significativo: chi frequenta il mondo della carta stampata e non solo, sa che parlare di ‘editori puri’ è una forzatura; spesso il ‘comunicatore’ coincide con il finanziatore della sua stessa opera. Non Fabio Versiglioni di Futura Edizioni, il quale “da subito – racconta Ambra - ha deciso di investire e stampare i libricini-puzzle come li avevo concepiti. Nelle circostanze fortunate – aggiunge – includo anche l’incontro con l’illustratrice Antonella Manzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento