menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Umbria Jazz, da lunedì a caccia di un biglietto per Sting

L'ex Police chiuderà Umbria Jazz 2012 al Santa Giuliana di Perugia. Pagnotta lo ha voluto dopo ilm successo di 25 anni fa allo Stadio Curci (20mila spettatori). Tutta la lista dei cantanti Umbria Jazz 2012

Alla fine Sting ha scelto l'Arena Santa Giuliana 2012 (il prossimo 15 luglio) per una delle sue tre tappe di concerti italiani. Ancora una volta Carlo Pagnotta, patron di Umbria Jazz, ha saputo sfruttare al meglio il fascino di Umbria Jazz (più che i soldi costantemente in calo del budget per via dei tagli agli enti locali) per convincere l'ex Police a scegliere l'Umbria come tappa clou dei suoi concerti italiani. Sting, d'altronde, apprezza a conosce sia Umbria Jazz che Perugia vivendo in Toscana e avendo partecipato a più edizioni della Kermesse,.

Esattamente venticinque anni fa Sting fu protagonista, con l'orchestra di Gil Evans, di un grande concerto allo stadio Curi, rimasto negli annali del festival umbro non solo come il più grande evento di Umbria Jazz, con ventimila spettatori, ma anche come uno dei progetti artisticamente più riusciti. 
 
 Il nome di Sting va ad aggiungersi a quelli già anticipati dal festival per l'edizione 2012 (Perugia, 6-15 luglio): Sonny Rollins, Pat Metheny, Wayne Shorter, Melody Gardot, Stefano Bollani, Chick Corea, John Scofield, Joe Lovano, Enrico Rava, Dave Douglas. Lunedì cominceranno le prevendite dei concerti di Sting, Bollani-Corea, Rollins e Metheny.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento