menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perseguita la moglie e il figlio, prima viene denunciato e poi messo ai domiciliari per stalking

L'uomo, fermato dai Carabinieri di Spoleto, non può avvicinare né contattare i familiari

Perseguita la moglie e il figlio, denunciato e arrestato per stalking.

I Carabinieri di Spoleto hanno denunciato e arrestato, per il reato di stalking, un uomo che avrebbe perseguitato la moglie e il figlio, sottoponendoli a molestie, pedinamenti e minacce per lungo tempo.

I familiari vivevano, ormai, in condizione di costante ansia e paura per la propria incolumità.

Secondo la denuncia l'uomo avrebbe compiuto appostamenti sul luogo di lavoro e presso l’abitazione della donna e del figlio, effettuando numerose telefonate e lasciando messaggi sui social, accompagnati da minacce di morte, ingiurie e farsi diffamatorie.

Comportamenti che hanno prima portato alla denuncia e poi alla misura degli arresti domiciliari con il divieto di contattare le persone offese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento