Cronaca

Fugge dai domiciliari e perseguita la ex, rintracciato e arrestato dalla Polizia

Il giudice ha stabilito per l'uomo la detenzione in carcere

La Polizia di Perugia ha arrestato, in esecuzione di un ordine di custodia cautelare emesso dal giudice del Tribunale penale di Perugia, un uomo sottoposto alla detenzione domiciliare. Il provvedimento è stato preso in conseguenza delle molteplici violazioni da parte del soggetto, un albanese di 30 anni.

L’aggravamento della misura in quanto il 30enne ha posto in essere condotte moleste nei confronti della sua ex compagna, una donna italiana di 40 anni.

Per anni la donna avrebbe subito le angherie dell’uomo il quale, sia durante la relazione sia dopo l’interruzione della stessa avrebbe continuato a porre in essere comportamenti violenti, verbali e fisici, culminati nei danneggiamenti di oggetti di proprietà della vittima.

All'ultimo controllo delle forze dell'ordine l'uomo è risultato al di fuori del proprio domicilio dove scontava gli arresti. Una volta localizzato è stata preso in consegna dagli agenti della Squadra Volante e condotto in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge dai domiciliari e perseguita la ex, rintracciato e arrestato dalla Polizia

PerugiaToday è in caricamento