menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La aggredisce, la obbliga a seguirlo in casa e la perseguita: ora non potrà avvicinarsi alla ex

In sede di interrogatorio davanti al gip, confermata per l'indagato la misura di divieto di avvicinamento alla ex. Dovrà rispondere di stalking e minacce

L'idillio dell'amore che ben presto si trasforma in un rapporto persecutorio, fatto di minacce e violenze e di gelosie.. Protagonista di questa vicenda, è un giovane di 22 anniì, finito dinanzi al giudice per minacce, percosse e atteggiamenti persecutori nei confronti della ragazza. Sms, messaggi via chat, telefonate, il tutto per cercare di riconquistare il "cuore" della giovane, anche a suon di minacce, in un rapporto già compromesso e "ostacolato" anche dai parenti di lei. Ieri mattina il giudice per le indagini preliminari Alberto Avenoso, in fase di interrogatorio, ha convalidato per 22enne (difeso dall'avvocato Omar Khmayes) la misura del divieto di avvicinamento alla ragazza. 

L'ultimo episodio, frutto di denuncia, risalirebbe a qualche settimana fa. Un sabato sera i due si sarebbero incontrati in centro, ma per questioni legate a gelosia, fra la coppia sarebbe scaturita una lite al termine del quale l'indagato l'avrebbe aggredita e colpita con uno schiaffo. Poi, secondo quanto riferito dalla donna in denuncia, sarebbe stata obbligata a seguirlo in casa sua. Di tutt'altra versione quella del giovane, che si difende spiegando di non averla colpita involontariamente e nel tentativo di divincolarsi.  Intanto per lui c'è il provvedimento di non avvicinarsi alla ragazza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento