Stacca l'orecchio della fidanzata a morsi durante una lite, condannato ex violento

L'aggressione era avvenuta in un centro benessere. Lui, 35enne eugubino, era già stato denunciato per stalking

Quattro anni di reclusione, con il rito abbreviato, e una provvisionale di 20mila euro a favore della ex fidanzata. È la condanna inflitta ad un 31enne eugubino, difeso dall’avvocato Ubaldo Minelli, accusato di lesioni personali gravissime e di deformazione dell’aspetto delle persone.

L’uomo era accusato di aver staccato con un morso parte dell’orecchio della fidanzata dopo una lite in un locale di Cattolica. Secondo la ricostruzione accusatoria l’uomo avrebbe aggredito la fidanzata e l’avrebbe morsa all’orecchio. Ad attirare l’attenzione degli altri clienti del locale erano state le grida della donna provenire dalla zona della spa. Il titolare si era trovato di fronte la ragazza che si teneva l’orecchio con un fazzoletto e il sangue che colava copioso. Così l’aveva caricata in auto e portata in ospedale. Dove era rimasta per alcuni giorni. Sentita dai Carabinieri aveva fornito delle versioni discordanti, ma per i militari il quadro era molto chiaro dopo aver sentito i testimoni e i clienti del locale. Lui era tornato a Gubbio, dove poi i militari lo avevano arrestato.

Con il passare dei giorni anche la fidanzata aveva cambiato idea, smettendo di proteggere quel fidanzato che aveva già denunciato per stalking, per i suoi comportamenti gelosi e persecutori. Poi era tornata con lui. Fino a quell’aggressione nella vasca idromassaggio del centro benessere, senza ricordare neppure perché avevano litigato.

Per la donna era iniziato un lungo percorso di interventi chirurigici ad Assisi, dove le è tato ricostruito lo scheletro cartilageneo del padiglione auricolare e allestiti dei lembi dermocutanei per la copertura dello scheletro neoformato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Adesso la sentenza di condanna per l’uomo emessa dal giudice per l'udienza preliminare di Rimini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento