Condizioni stabili per il 56enne caduto da un muretto, presto sotto i ferri per la frattura al bacino

L'uomo è stato trasferito da Rianimazione ad Ortopedia, la prognosi rimane riservata

Sono stabili le condizioni del 56enne rimasto infortunato ieri a San Giustino a seguito di una caduta da un muretto di un metro e mezzo di altezza. L’uomo era stato trasportato in elicottero al Santa Maria della Misericordia di Perugia.

Le condizioni dell’uomo sono stabili e il paziente è vigile, riferisce una nota dell’ufficio stampa dell’Azienda ospedaliera di Perugia, ma dovrà essere sottoposto ad intervento chirurgico al bacino, che presenta una frattura impegnativa e grave, oltre a quella di alcune costole.

Il paziente verrà trasferito dal reparto di Rianimazione ad Ortopedia del primario Auro Carffa. La prognosi, come riferisce il dottor Antonio Galzerano, continua ad essere riservata anche in virtù dell’intervento chirurgico al quale dovrà essere sottoposto l’uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

  • Università di Perugia, premiati i migliori laureati del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche: tutti i nomi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento