Stabile occupato a Fontivegge, chiuso il varco. Lega: "Rafforzare il servizio appiedato per sorvegliare condomini e garage"

Il Gruppo Lega Perugia ha dato seguito, insieme all’assessore Merli, alla segnalazione dei residenti

Stabile occupato a Fontivegge, chiuso il varco di ingresso del bivacco. Il Gruppo Lega Perugia ha dato seguito insieme all’assessore comunale alla sicurezza Luca Merli alla segnalazione dei residenti sulla  nuova occupazione dello stabile abbandonato di via Oddi Sforza nella zona di Fontivegge. Nella giornata di lunedì 28 dicembre la polizia locale ha effettuato una ispezione sui tre piani dell’edificio riscontrando segnali di fresco bivacco. 

Di conseguenza gli operai del cantiere hanno provveduto a chiudere il varco utilizzando la rete elettrosaldata per rendere lo stabile nuovamente inaccessibile. Commenta il capogruppo Lega Perugia in consiglio comunale Lorenzo Mattioni: “Ringraziamo infinitamente il prefetto  per la presenza dei militari, il questore, la polizia locale  ed i comandanti di tutte le altre forze dell’ordine per i passaggi costanti sulla zona di Fontivegge. Ma la presenza nella zona di portici, garage e parchi ben nascosti tra i condomini, rende talvolta vano questo passaggio veicolare degli agenti di pubblica sicurezza. Riteniamo quindi  sia utile valutare un rafforzamento del servizio appiedato. 

"E' giunto il momento - ha concluso il capogruppo Mattioni - che i numerosi balordi che stazionano a tutte le ore lungo le vie che dalla stazione arrivano anche verso la zona di via del Lavoro , via Birago e fino a via 20 Settembre, si sentano braccati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento