menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasce lo sportello “Noi … per te” per aiutare il rapporto tra genitori e figli

Sono sempre di più i genitori in difficoltà nel dovere affrontare  ciò che appare come ‘non usuale’, prendere decisioni, gestire situazioni di crisi e di conflitto

Avrà sede nell’Aula di sostegno della Scuola Secondaria di Primo Grado “B. Bonfigli” di San Mariano lo Sportello “Noi …. Per te”. Si tratta di un’iniziativa inserita nel Progetto “GIFT: Genitorialità, Integrazione, Famiglie, Territorio” realizzato con il contributo della Regione Umbria e portato avanti dalla cooperativa Frontiera Lavoro. Uno psicologo sarà a disposizione dei genitori per supportarli, ad esempio, nel gestire la quotidianità con i loro bambini e ragazzi che possono presentare difficoltà comportamentali e di socializzazione.

“L’intento del servizio – spiegano alla cooperativa Frontiera Lavoro – è aiutare i gruppi familiari, fornire loro informazioni, orientarli, suggerire loro i percorsi più adatti a vivere contesti problematici. Questo counselling familiare – proseguono – si configura come un intervento breve, strutturato e circoscritto nel tempo, volto ad attivare un colloquio interpersonale con i genitori e, una volta ascoltate e recepite le loro emergenze, sostenerli nella ricerca e nell’attivazione delle proprie potenzialità ai fini del cambiamento e della crescita”.

Sono sempre di più, infatti, i genitori in difficoltà nel dovere affrontare  ciò che appare come ‘non usuale’, prendere decisioni, gestire situazioni di crisi e di conflitto, migliorare i rapporti interpersonali o sviluppare una maggiore consapevolezza di sé, nonché affrontare eventi critici. La metodologia di fondo del servizio è orientata ad una prima ricerca delle connessioni tra il disagio individuale e le caratteristiche specifiche del contesto in cui esso si manifesta, per attivare una presa di coscienza e suggerire indicazioni sull’eventuale indirizzo specialistico più idoneo da intraprendere successivamente. Il primo incontro è già stato calendarizzato per il 15 febbraio e ne seguiranno altri 4 fino al 9 maggio prossimo, sempre dalle 9,30 alle 13,30. L’istituto Bonfigli, con il dirigente scolastico Andrea Gambacorta, guarda con grande attenzione al progetto e, per quanto di competenza, sta provvedendo ad informare le famiglie ed i docenti, mettendo anche a disposizione il sito istituzionale per divulgare le date degli incontri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento