Sport e divertimento a Perugia, aperta la stagione dei centri estivi: "Grande partecipazione ed entusiasmo"

Una ripartenza molto importante per il mondo dello sport cittadino, legata soprattutto ai più giovani, alla quale ha voluto simbolicamente partecipare anche l’Amministrazione comunale

A Perugia hanno preso ufficialmente il via i centri estivi organizzati  da società sportive e circoli sportivi del territorio. Nella mattinata di lunedì 15 tanti giovani atleti si sono recati presso i diversi impianti che con puntualità hanno messo in atto le disposizioni presenti nei protocolli federali e governativi. Ingressi scaglionati per fasce di età con mascherina e apposita segnaletica, termoscanner, indumenti e oggetti personali accuratamente sistemati e campi suddivisi per i vari gruppi (composti al massimo da 6-7 atleti) assegnati ognuno ad un istruttore qualificato.

Una ripartenza molto importante per il mondo dello sport cittadino, legata soprattutto ai più giovani, alla quale ha voluto simbolicamente partecipare anche l’Amministrazione comunale. L’Assessore allo Sport e al Commercio, Clara Pastorelli, ha fatto visita nel corso della mattinata alla società sportiva ASD Madonna Alta – Ferro di Cavallo, che ha avviato l’attività calcistica presso i due impianti in gestione presenti a Pian di Massiano. Poi è stato il turno dello Junior Tennis Perugia, dove l’offerta estiva sarà allargata anche ad altre discipline come beach volley, basket e ping-pong. L’Assessore Pastorelli ha poi portato i saluti istituzionali alla società PSG Don Bosco Perugia, dove ad accoglierla c’erano il Presidente Lanfranco Papa e il collaboratore pastorale Don Weislaw Dec. 

Nel pomeriggio, invece, è stato il turno della società ASD Santa Sabina, mentre mercoledì 17 è prevista una visita al Tennis Club Perugia. “L’Amministrazione comunale – dichiara l’Assessore Pastorelli – ha preso visione con soddisfazione di come le società sportive e i circoli hanno avviato i centri estivi nella più totale sicurezza e mettendo in campo attenzione e professionalità. Ho visto grande partecipazione ed entusiasmo anche da parte dei bambini, che con queste iniziative possono ritrovarsi e fare dello sport sano. Attività sportiva su cui l’Amministrazione comunale ha sempre puntato e che ritiene essere un primo segnale importante della ripartenza all’interno della città”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I centri estivi sportivi sono stati avviati nella giornata di lunedì 15 giugno, nel rispetto dell’orario 8.15-13, anche dalle seguenti società del territorio: ASD Braccio Fortebraccio, CSI Perugia, Rugby Perugia Junior e Rugby Perugia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 15 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Flash | Ordinanza regionale della Tesei: alternanza lezioni a distanza e da casa per studenti delle Superiori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento