rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca

Spoleto, ubriaco crea per due volte il caos in locale: minacce a clienti e proprietari, denuncia e ipotesi espulsione

Si era presentato in un esercizio commerciale in via Martiri della Resistenza a Spoleto in palese stato di ebbrezza e aveva iniziato a molestare la titolare e i clienti presenti. Quando la proprietaria ha allertato la Polizia di Stato, l’uomo – un cittadino straniero, classe 1988 – si è immediatamente allontanato. Gli agenti dell’Ufficio Controllo del Territorio del Commissariato, arrivati poco dopo, hanno preso contatti con la titolare invitandola a richiamare in caso di necessità.

Dopo qualche ora, la proprietaria del locale è stata costretta a richiamare la Polizia dato che lo straniero  si era ripresentato e stava continuando a molestare gli avventori. Gli agenti, giunti sul posto, lo hanno identificato e accompagnato presso gli uffici del Commissariato per le attività di rito. Al termine degli accertamenti, il 34enne è stato sanzionato e in quanto colto in stato di manifesta ubriachezza. All’uomo è stato anche notificato un biglietto di invito a presentarsi presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Perugia, nella giornata di domani, al fine di esaminare la regolarità della sua posizione sul territorio nazionale. Scatta dunque l'iter per una possibile espulsione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoleto, ubriaco crea per due volte il caos in locale: minacce a clienti e proprietari, denuncia e ipotesi espulsione

PerugiaToday è in caricamento