LA DENUNCIA Decine di pannelli di eternit scaricati a bordo strada: la rabbia dei cittadini

La scoperta fatta da un cittadini e postata sulle pagine Fb dello spoletino

Una importante quantità di eternit scaricata a bordo strada nel tratto che va da Baiano di Spoleto a Meggiano, in un'area verde.  Stiamo parlando di decine di pannelli, di un materiale altamente cancerogeno, che non sono stati smaltiti come da legge ed ora rappresentano un pericolo per la salute di quell'area. La denuncia con tanto di foto è stata postata da un cittadino indignato. La foto sta facendo il giro dei social provocando indignazione. L'obiettivo è quello di individuare l'autore dei lavori di sostituzione e lo smaltimento illegale di questi pannelli di eternit che ribadiamo essere un materiale altamente pericoloso per la salute di tutti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

amianto-1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento