menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spoleto, suonano alla porta e gli puntano una pistola in faccia: anziano rapinato in casa

Uno teneva l’anziano sotto tiro, gli altri hanno messo la casa a soqquadro. Bottino misero  - poche centinaia di euro tra contanti e gioielli – e poi la fuga

Assalto in casa in pieno centro storico di Spoleto. La serata di mercoledì 29 novembre si è trasformata in un incubo per un anziano spoletino, minacciato con una pistola e rapinato da una banda di malviventi intorno alle 19. Secondo la ricostruzione dei carabinieri e la testimonianza della vittima i criminali, a volto coperto, avrebbero semplice suonato alla porta, per poi piombare in casa. Uno teneva l’anziano sotto tiro, gli altri hanno messo la casa a soqquadro. Bottino misero  - poche centinaia di euro tra contanti e gioielli – e poi la fuga. Ora i militari di Spoleto danno la caccia alla banda. Al vaglio le immagini delle telecamere di sorveglianza del centro storico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento