Terrificante schianto in galleria: Nikola muore a 21 anni

L'incidente sulla Tre Valli, tra Spoleto e Sant'Anatolia di Narco

Nikola Duka, 21 anni, è la vittima del tragico incidente che si è verificato nella notte tra Spoleto e Sant'Anatolia di Narco, in una galleria della Tre Valli, intorno alle 23. Nello spaventoso impatto tra due auto il ragazzo ha perso la vita. Inutili i tentativi di soccorrerlo. Il 24enne alla guida della seconda auto, invece, è stato portato in ospedale a Terni, ma non sarebbe grave. 



Il lutto - La Sezione Arbitri di Foligno, con un post su Facebook, ha voluto ricordare così il 21enne: "La Sezione di Foligno vuole ricordarti così, tra di noi e sui campi di calcio, con la semplicità, la timidezza e la grande voglia di mettersi in gioco che ti ha sempre contraddistinto. Siamo onorati di aver condiviso insieme a te alcuni momenti della nostra vita associativa e arbitrale, di averti visto correre e fischiare sui campi di calcio, di essere stato, anche se per poco, uno di Noi! Rimarrai per sempre nei nostri cuori". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 luglio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento