rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Spoleto

Spoleto, sfonda a calci la vetrata di un negozio per rubare e poi colpisce agente: fermato pregiudicato

La Polizia, una volta sul posto, ha cercato di fermarlo ma il ladruncolo ha reagito aggredendo con calci e pugni, ferendo un agente (che sarà poi costretto alle cure mediche)

Ha sfondato a calci il vetro della porta di ingresso di un esercizio commerciale: una volta all'interno ha razziato quello che ha potuto, diverse confezioni di snack e accendini. Il tutto è avvenuto all'interno della stazione ferroviaria di Spoleto. Ma il raid non è passato inosservato. La Polizia, una volta sul posto, ha cercato di fermarlo ma il ladruncolo ha reagito aggredendo con calci e pugni, ferendo un agente (che sarà poi costretto alle cure mediche). 

Ma alla fine è stato fermato e portato in commissariato: l’uomo è risultato inottemperante al Foglio di Via Obbligatorio dal Comune di Spoleto emesso dal Questore della provincia di Perugia per via dei precedenti come furti in esercizi commerciali e atti persecutori nei confronti di una donna. Per il ladro è scattato l'arresto con l'accusa di furto aggravato, resistenza e lesioni personali a pubblico ufficiale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoleto, sfonda a calci la vetrata di un negozio per rubare e poi colpisce agente: fermato pregiudicato

PerugiaToday è in caricamento