Spoleto, ruba le piante nei cimiteri e le rivende a chi va a pregare sulla tomba dei defunti: beccato

Tutto è cominciato con le denunce per furti e danneggiamenti nei cimiteri Spoleto, concentrati nei periodi delle feste e dei fine settimana

Rubava e rivendeva le piante all'interno del cimitero, individuato e denunciato dalla polizia di Spoleto. Tutto è cominciato con le denunce per furti e danneggiamenti nei cimiteri Spoleto, concentrati nei periodi delle feste e dei fine settimana. Piante, fiori ed elementi ornamentali sacri sparivano. 

I poliziotti hanno subito messo nel mirino un venditore ambulante che, secondo le informazioni raccolte dai poliziotti, rivendeva delle piante e dei fiori del tutto simili a quelli rubati. Pochi giorni dopo è arrivata la conferma. Dopo l'ennesimo furto di una pianta, riconosciuta dalla legittima proprietaria che ha chiamato il 113, gli agenti sono intervenuti identificando il venditore, un cittadino italiano di cinquant’anni con precedenti di polizia. L'uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Spoleto per il reato di ricettazione. La pianta è restituita alla legittima proprietaria.

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Pancia gonfia, ecco le cause e i rimedi naturali

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

Torna su
PerugiaToday è in caricamento