menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovani, carine e ladre professioniste: pendolari del furto beccate e denunciate

Beccate e denunciate le pendolari del furto. La polizia ferroviaria dell'Umbria ha rintracciato e fermato a Spoleto tre ragazze, tra i 18 e 20 anni, già note per i diversi precedenti per furto e una serie di fogli di via obbligatori da varie città. Le tre sono state denunciate per l’inottemperanza al divieto di ritorno nel Comune di Spoleto.

Le ragazze, secondo quanto riportato dalla polizia ferroviaria, sono residenti a Roma e raggiungono Spoleto in treno per mettere in atto furti e raggiri vari.

E non è finita qui. Gli agenti della polizia ferroviaria hanno denunciato un 40enne straniero, già agli arresti domiciliari per condanne relative all’uso di sostanze stupefacenti, per la violazione dell’obbligo di dimora nel Comune di residenza. Nel corso dei controlli a tappeto dei poliziotti sono state identificate circa quaranta persone e controllati altrettanti bagagli. Elevate anche diverse multe per “comportamenti non autorizzati in ambito ferroviario”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento