menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abbandona i rifiuti nel bosco e se ne frega: multato e costretto a ripulire la zona

I vigili urbani, grazie alla segnalazione di una cittadina, hanno trovato il furbetto: per lui 600 euro di multa e una "lezione" di civiltà

“Lezione” di civiltà a uno spoletino. Prima multato di 600 euro e poi costretto a ripulire l’area dove aveva creato una discarica abusiva, in barba alla legge e alle regole del vivere civile. La polizia municipale di Spoleto, grazie alla segnalazione di una cittadina, ha scoperto il “cimitero” sulla strada che dalla Vallocchia conduce a Borgiano. Tra i rifiuti scaricati nel bosco i vigili urbani hanno ritrovato alcuni documenti di una persona residente a Spoleto: convocata al Comando per la contestazione del verbale e messa di fronte all’evidenza dei fatti non ha potuto far altro che ammettere la propria colpevolezza. Seicento in totale gli euro di multa che il cittadino dovrà pagare, con l’obbligo di ripulire l’area entro giovedì 24 marzo, provvedendo personalmente al corretto smaltimento dei rifiuti all’isola ecologica.
 

“La collaborazione dei cittadini è importantissima – ha dichiarato l’assessore all’ambiente Vincenza Campagnani - perché non solo ci permette di venire a conoscenza di situazioni di degrado causate da comportamenti assolutamente incivili, ma consente soprattutto ai nostri agenti di intervenire tempestivamente, aspetto questo indispensabile per individuare i responsabili e sanzionarli”.

E ancora: “Questo è il terzo caso dall’inizio dell’anno e fino ad oggi la Polizia Municipale è sempre riuscita a risalire agli autori, sanzionati con una multa di 600 euro e l’obbligo della ripulitura - ha aggiunto la Campagnani - L’invito ai cittadini è di continuare ad aiutarci a combattere questi segni di inciviltà affinché, anche i più recidivi, capiscano quanto sia importante il rispetto per l’ambiente”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento