menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spoleto, disabile aggredito e insultato dal "branco" fuori dal bar: salvato dai clienti

Raffica di pugni e calci alla macchina, insulti e strattoni. Denunciato un nordafricano, la Polizia cerca gli altri tre responsabili

Marocchino di 51 anni denunciato dalla polizia di Spoleto. Perché? Secondo la ricostruzione degli agenti avrebbe fatto parte del gruppo di persone che la sera del 20 febbraio scorso ha aggredito un giovane disabile, insultandolo e danneggiandogli fuori da un locale. Il giovane, spiegano dal commissariato, stava uscendo dal parcheggio, alla guida della propria vettura, ma la via era ostruita da un'altra auto, con quattro uomini a bordo. Quando ha chiesto gentilmente di spostare il mezzo per lasciarlo passare, proseguono gli agenti, i quattro sono scesi dall'auto, lo hanno circondato, insultato e strattonato. Fortunatamente per lui sono usciti alcuni clienti del bar. I quattro, tutti nordafricani, sono fuggiti dopo aver tempestato la macchina del ragazzo con pugni e calci.


E non è finita qui. Due di loro sono tornati sul posto chiedendo al giovane disabile di essere risarciti, perché uno dei due si era procurato una ferita a un piede. Poi, una volta “appreso” che era stata chiamata la Polizia se la sono data a gambe.  Ma proprio grazie a questa seconda spedizione gli agenti sono riusciti ad identificare il 51enne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento