menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spoleto, blitz dei Nas e ordinanza del Comune: "Pericolo per la salute", chiusa struttura residenziale

Scatta l'ordinanza del Comune: obbligo di ricollocare gli anziani

Prima il blitz dei carabiniri del Nas, poi l'ordinanza del Comune di Spoleto. Come spiega una nota dello stesso ente "a seguito del sopralluogo effettuato dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute N.A.S. di Perugia lo scorso 22 settembre, il Comune di Spoleto ha emesso un’ordinanza che dispone la chiusura della struttura residenziale “Villa Silvana” in località Molinaccio". 

La motivazione della decisione del Comune di chiudere della struttura è questa: "Il sopralluogo ispettivo ha, infatti, ampiamente accertato il potenziale pericolo per la salute pubblica".

L’ordinanza, prosegue la nota del Comune di Spoleto, "prevede anche, entro e non oltre 15 giorni dalla notifica della stessa, l’obbligo di assicurare la ricollocazione degli anziani, a cura dei famigliari più prossimi e sotto la supervisione del distretto socio sanitario di Spoleto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento