menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salvataggio, salvano un cane ridotto alla fame dopo alcuni giorni in dirupo

E' stato salvato dopo essere finito in un burrone profondo una cinquantina di metri. I Vigili del Fuoco si sono calati con le funi: il cucciolotto si è aggrappato letteralmente a loro per di uscire da quell'incubo

Da due giorni si trovava in un dirupo senza acqua e cibo dopo esserci caduto durante una battuta di caccia. Ovviamente stiamo parlano di un cane che è stato salvato dopo alcune ore da una squadra dei Vigili del Fuoco che questa mattina - 7 novembre - sono intervenuti in una boscaglia di Spoleto in località Pompagnano.

Le operazioni sono state abbastanza complesse in quanto il cane da caccia si trovava in zona impervia che era raggiungibile solo con mezzi fuoristrada e l'ultimo tratto a piedi per una mezz’ora. Il personale VF si è calato dall’alto e dopo una discesa di circa 50 metri ha potuto imbracare e quindi recuperarlo. Il cucciolone si è letteralmente aggrappato ai soccorritori. L’intervento si è protratto per alcune ore sotto la supervisione del proprietario del cane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento