Cronaca

Esplode una bomba a mano, ragazza di 24 anni in gravi condizioni

Esplosione di una bomba nello stabilimento militare di Baiano di Spoleto. Una ragazza di 24 anni è in gravissime condizioni. Indagano i carabinieri

Esplosione di una bomba nello stabilimento militare di Baiano di Spoleto. Una ragazza di 24 anni della zona, una lavoratrice dello stabilimento, è in gravissime condizioni. Indagano i carabinieri.

La dinamica dell'incidente, che si è verificato nel pomeriggio di giovedì 22 dicembre, è ancora tutta da chiarire. La ragazza sarebbe rimasta gravemente ferita durante la lavorazione di una bomba a mano. Il 118 ha trasferito la giovane all'ospedale di Spoleto. 

Esplosione di gas, ci sono dei feriti: sul posto ambulanze e vigili del fuoco 
Esplosione a Colombella, due ustionati tenuti in vita "solo" dai macchinari

Sono tutti da chiarire i contorni dell’incidente verificatosi intorno alle 16 nel sito di munizionamento terrestre di Baiano dove una ventiquattrenne ha riportato lesioni mentre stava effettuando delle lavorazioni sembrerebbe su una bomba a mano. La ragazza è ora ricoverata all'ospedale di Terni in prognosi riservata con ferite al volto, agli occhi e alle mani.

Sulle cause e la dinamica dell'incidente, sottolinea l'Agenzia Industrie Difesa, "sono in corso gli accertamenti da parte delle autorità competenti". Anche la Direzione dello Stabilimento Militare ha avviato "proprie indagini mettendosi a disposizione della magistratura".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplode una bomba a mano, ragazza di 24 anni in gravi condizioni

PerugiaToday è in caricamento