Spoleto, semina il caos al bar e aggredisce i carabinieri: 38enne arrestato

L'uomo, su disposizione della Procura, è stato condotto davanti al giudice del Tribunale di Spoleto che ha convalidato l’arresto ed applicato la misura cautelare degli arresti domiciliari

Ubriaco semina il caos al bar, molestando i clienti. E poi aggredisce i militari che cercano di identificarlo. I carabinieri di Spoleto hanno arrestato un trentottenne di origini albanesi, con diversi precedenti e da molti anni residente a Spoleto, che dovrà rispondere del reato di resistenza a pubblico ufficiale.

L'uomo si è presentato ubriaco al bar e ha cominciato a infastidire gli avventori. L'arrivo dei militari non lo ha tranquillizzato. Il 38enne ha aggredito i carabinieri che cercavano di farlo calmare e di identificarlo. Una volta arrestato, l'uomo, su disposizione della Procura, è stato condotto davanti al giudice del Tribunale di Spoleto che ha convalidato l’arresto ed applicato la misura cautelare degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 17 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento