Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Spintona carabiniere che gli deve prendere le impronte e fare il fotosegnalamento: processato

L'uomo era stato fermato senza documenti e condotto in caserma per accertamenti

Un tunisino di 45 anni è sotto processo per resistenza a pubblico ufficiale nei confronti di un carabiniere in servizio.

L’uomo, difeso dall’avvocato Francesca Forlucci, era stato fermato dai Carabinieri di Perugia, ma risultava senza documenti. Così doveva essere identificato tramite foto e impronte digitali da confrontare con il database ministeriale per scoprire eventuali precedenti di polizia o penali.

Ad occuparsi della procedura era un brigadiere della Compagnia di Perugia. Mentre scortava l’imputato al fotosegnalamento, l’imputato per evitare la cosa, spintonava il brigadiere “nell’esercizio delle proprie funzioni”. Beccandosi una denuncia e adesso il processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spintona carabiniere che gli deve prendere le impronte e fare il fotosegnalamento: processato
PerugiaToday è in caricamento