Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Gubbio

Commerciante trovato con 200 euro falsi in tasca: "Mi hanno pagato una consegna". Processato

Nello stesso periodo erano state denunciate o arrestate altre persone per spendita di banconote false tra Gubbio, Umbertide e Cagli

Un commerciante eugubino è finito sotto processo per falsificazione di monete, spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate.

L’uomo, difeso dall’avvocato Luigi Santioni, è accusato pur “senza avere concorso nella contraffazione o alterazione, ma di concerto con chi l’aveva eseguita o con un intermediario” di essere stato trovato in possesso di “monete contraffatte o alterate, ed in particolare, complessivamente 10 banconote da 20 euro, tutte recanti lo stesso numero di serie”.

I fatti contestati sono avvenuti a Gubbio il 6 dicembre del 2013 ed erano costati al commerciante anche tre giorni di arresto.

L’uomo, già davanti al giudice per le indagini preliminari, però, aveva provato a fornire una spiegazione: “Una cliente paga sempre in contanti in quanto mi risulta che non abbia un conto corrente e non può emettere assegni. Passo il venerdì solitamente e quando può mi dà questi soldi, ma delle volte non li ha e quindi non me li dà. Questi soldi ribadisco che li ho presi da … gli appunti che vede dalla nota di credito li ha scritti di suo pugno” la cliente in questione.

Una spiegazione alla quale la Procura e il giudice non avevano creduto, mandando a processo l’uomo.

Eppure in quello stesso lasso di tempo nella zona compresa tra Gubbio. Umbertide e Cagli, erano state sequestrate diverse banconote false e denunciate altre quattro persone.

Due donne avevano acquistato a Cagli un set di pentole utilizzando un banconota da cento euro risultata falsa. Le due donne avevano prima provato a spendere la banconota contraffatta in un bar, ma la proprietaria si era insospettita.

Due cittadini bulgari erano stati arrestati, invece, per aver pagato al bar con una banconota da 200 euro, risultata falsa. In tasca avevano banconote false per un importo di quasi 3.000 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commerciante trovato con 200 euro falsi in tasca: "Mi hanno pagato una consegna". Processato
PerugiaToday è in caricamento