menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spello, anziana scippata e beffata: arrestato il criminale ma la catenina è già sparita

Con i primi soli ripartono gli scippi: stavolta il fenomeno sta prendendo piede persino nei paesi più piccoli della provincia di Perugia. Lo scippatore era andato in trasferta per derubare anziane

Il fenomeno dello scippo prende piede anche nei comuni minori dell'Umbria dopo i troppi casi registrati a Perugia. L'ultimo strappo di una catenina a danno di un'anziana signora si è verificato a Spello in via S.Angelo intorno alle 9 della mattina. Una scena che per fortuna è stata vista da alcuni testimoni che hanno dato ai carabinieri le indicazioni giuste per risalire allo scippatore. 

Il ragazzo - un marocchino di 28 anni residente a Foligno - si era allontanato correndo per le vie del centro storico del paese portando con sè la catenina in oro del valore di 400 euro circa. Poco dopo, nei pressi della Stazione Ferroviaria, i militari hanno notato un giovane corrispondente alla descrizione fatta, il quale alla vista dei militari cercava di sfuggire al controllo.

Accompagnato al Comando Stazione di Spello veniva riconosciuto dai testimoni presenti all’accaduto, dichiarato in arresto e ristretto presso le camere di sicurezza del Comando Compagnia di Foligno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, per essere giudicati con il rito direttissimo nella mattinata odierna. La collanina purtroppo non è stata ritrovata: probabilmente il marocchino ha gettato il mobile d'oro poco prima di essere catturato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento