menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore davanti agli occhi degli amici, doveva essere una gita di divertimento

Ha perso la vita a soli 39 anni, mentre stava praticando canyoning in un torrente della Val Zemola. A indagare sull'accaduto sono adesso i carabinieri

È morto davanti agli occhi di tutti un giovane escursionista di Spello. Il giovane 39enne, ha perso la vita mentre stava praticando canyoning in un torrente della Val Zemola, in provincia di Pordenone.

Il ragazzo sembra che non sia riuscito a reggersi e abbia quindi perso l’appiglio, venendo così trasportato dalla corrente. A indagare sull’incidente sono adesso i carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento