rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Processato per la sparizione dell'auto sequestrata: imputato irreperibile

L'uomo era stato sorpreso a circolare senza assicurazione e nominato custode della vettura che non poteva circolare

Sparisce l’auto con le ganasce fiscali, l’imputato è introvabile e il processo si blocca.

Un 50enne, difeso dall’avvocato Giuseppe Montone, è finito sotto processo per sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro “perché essendo stato nominato custode” di un’autovettura sottoposta a sequestro amministrativo in quanto circolava senza assicurazione, “la disperdeva, spostandola dal luogo in cui il custode aveva dichiarato di conservarla, per una località ignota”.

I fatti contestati sono avvenuti a Perugia il 18 agosto del 2020, ma nel corso dell’udienza di oggi il giudice ha disposto un rinvio per le ricerche dell’imputato che ha fatto la stessa fine dell’auto: è sparito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processato per la sparizione dell'auto sequestrata: imputato irreperibile

PerugiaToday è in caricamento