menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sparatoria a Ponte Valleceppi, restano gravissimi sia l'aggressore che la sfortunata Ilaria

Nuovo bollettino medico dell'Ospedale Santa Maria della Misericordia sulle condizioni di salute di Riccardo Bazzurri e dell'ex compagna Ilaria Abbati. Entrambi insieme nel reparto di rianimazione

Sono stabili ma ancora molto gravi le condizioni del carrozziere di 32 anni, Riccardo Bazzurri, che ieri, a Ponte Valleceppi, ha sparato alla ex compagna, al figlio che aveva in braccio e ad un'amica della donna. Stesso quadro clinico è stato confermato dall'Ospedale di Perugia per Ilaria Abbati, 24 anni ed ex convivente dell'uomo. Entrambi sono ricoverati con riserva di prognosi nel reparto di rianimazione. Cruciali le prossime 48 ore per capire se hanno possibilità concrete di restare in vita e di avviare un lento recupero.

"Le lesioni cerebrali accertate - ha dichiarato il Dottor Berardino Vittoria - erano le più gravi di quelle che vengono descritte  in letteratura". L'intervento chirurgico sull'aggressore é durato circa tre ore e ,come previsto, il paziente é stato successivamente trasferito nel Reparto di Rianimazione, dove  si trova ricoverata anche l'è  compagna, pure  lei operata alla testa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento