rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Ferro di Cavallo

Spara alle processionarie in un parco pubblico vicino ad un condominio: denunciato e fucile sequestrato

Ferro di Cavallo, la Polizia interviene su richiesta dei residenti: ritirate armi e licenza di caccia ad un 64enne

Spara con il fucile sulle cime degli alberi in un parco a Ferro di Cavallo per eliminare le processionarie. I residenti chiamano la Polizia e scatta denuncia e ritiro delle armi da fuoco.

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti a Ferro di Cavallo a Perugia per la presenza di una persona che, all’interno di un’area verde vicino a un condominio, sparava con un fucile verso alcuni alberi. Giunti sul posto l'uomo armato non c'era più, ma grazie ad una foto e al racconto dei residenti sono riusciti a risalire all'identità dello stesso e raggiungerlo al telefono.

Contattato dai poliziotti, l'uomo ha riferito di trovarsi nella zona del lago Trasimeno e avrebbe fatto ritorno a casa più tardi. Gli agentisi sono appostati nelle vicinanze della sua residenza e poco dopo hanno visto comparire il 64enne. L'uomo ha confessato di aver sparato alle processionarie sugli alberi, visto che in passato era stato autorizzato dalle autorità competenti a tale attività nelle aree urbane.

Dagli accertamenti è emerso che, però, l’uomo era privo di regolare autorizzazione, per questo è stato denunciato per accensioni ed esplosioni pericolose e porto abusivo di armi, con ritiro cautelare delle armi in suo possesso, delle munizioni e del porto d’armi. Il fucile è stato sottoposto a sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara alle processionarie in un parco pubblico vicino ad un condominio: denunciato e fucile sequestrato

PerugiaToday è in caricamento