Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Parchi e stazioni passati al setaccio dai Carabinieri, beccati in 4 con la droga: il più giovane ha 15 anni

Controlli serrati dei militari di Umbertide, San Giustino e Pietralunga per contrastare lo spaccio e il consumo di sostanze stupefacenti

La Compagnia dei Carabinieri di Città di Castello ha attuato un importante controllo del territorio diretto a scovare gli “utenti” finali della filiera degli stupefacenti.

I militari delle Stazioni di Umbertide, Pietralunga, San Giustino e personale dell’Aliquota Operativa del NORM, per alcune ore, a partire dal primo pomeriggio, ha effettuato un serrato controllo, “battendo” tutta la cittadina e in particolare le aree del parco Ranieri, di piazza Michelangelo e della stazione ferroviaria.

Non sono mancati i sequestri che, sebbene per modeste quantità, forniscono uno spaccato di quanto sia, purtroppo, diffuso l’uso degli stupefacenti tra i giovani. All’esito del particolare servizio, durante il quale sono state identificate e controllate alcune decine di persone, per 4 di loro è scattata la segnalazione alla Prefettura di Perugia, per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

I segnalati, 15 anni il più giovane e 24 il più anziano, sono stati trovati tutti in possesso o nell’atto di consumare stupefacente del tipo hashish, immediatamente sequestrato dai militari operanti. Per i segnalati verrà adesso avviato il prescritto programma di monitoraggio a cura delle preposte autorità amministrative e sanitarie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parchi e stazioni passati al setaccio dai Carabinieri, beccati in 4 con la droga: il più giovane ha 15 anni

PerugiaToday è in caricamento