menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covo dello spaccio a Ponte Rio e droga a volontà: gli spacciatori patteggiano due anni

I carabinieri smantellarono una vera e propria centrale dello spaccio: cocaina ed eroina e quel continuo via via che allarmò i residenti della zona

Hanno patteggiato due anni di reclusione pena sospesa, gli spacciatori beccati in flagranza di reato dopo un blitz dei carabinieri a Ponte Rio, nel gennaio di quest'anno. Gli imputati, difesi dagli avvocati  Bochiccio e Panzarola, vennero arrestati in casa e grazie a ciò venne smantellata una vera e propria centrale dello spaccio.

Cocaina ed eroina venduta ai clienti e un continuo via vai che allarmò i residenti della zona;  così è scattato il piano di sorveglianza di quell’abitazione a Ponte Rio, con l'rruzione dei militari che trovarono i tunisini intenti a confezionare diverse dosi di sostanza stupefacente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento