Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Centinaia di dosi di coca vendute e guadagni da migliaia di euro: spacciatore in manette

I poliziotti della Mobile hanno rintracciato a Perugia un 47enne di origine albanese accusato di spaccio. Decine di clienti e guadagni che hanno sfiorato i 60mila euro

Ha rifornito di coca decine di clienti a Perugia, riuscendo a guadagnare qualcosa come 60mila euro grazie alla sua “fiorente” attività di spaccio. Attività, questa, interrotta grazie ad un’indagine della Squadra Mobile di Perugia coordinata dalla procura che è riuscita a ricostruire il giro di droga messo in piedi da un 47enne di origini albanesi, regolare sul territorio e già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.

Il 47enne è stato rintracciato dai poliziotti e Perugia e accompagnato nel carcere di Capanne a seguito di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip – su richiesta della procura – per detenzione di droga ai fini di spaccio.

Il periodo contestato all’uomo va dal 2015 al 2018: proprio in questo arco di tempo, hanno ricostruito gli inquirenti, che l’attività di spaccio da lui messa in piedi avrebbe rifornito decine di clienti a Perugia e provincia, riuscendo a documentare centinaia di cessioni di dosi di cocaina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centinaia di dosi di coca vendute e guadagni da migliaia di euro: spacciatore in manette

PerugiaToday è in caricamento