Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Città di Castello

Arrotonda lo stipendio vendendo droga ai ragazzi: professionista denunciato

Blitz dei carabinieri insospettiti dal via vai di giovani: passati al setaccio l'auto e il posto di lavoro

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Città di Castello hanno denunciato un professionista di San Sepolcro, beccato a spacciare. Insomma, "arrotondava" lo stipendio. I militari, insospettiti da un via vai sospetto di giovani di Città di Castello, hanno sottoposto a perquisizione l'auto dell’uomo. E qui hanno trovato alcuni grammi di “marijuana”. La perquisizione è stata estesa anche all’interno di alcuni locali dove il soggetto lavora. Qui è sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro circa 35 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e un attrezzo usato per triturare lo stupefacente. Il professionista, già noto alle Forze dell'Ordine per simili reati, è stato quindi denunciato per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrotonda lo stipendio vendendo droga ai ragazzi: professionista denunciato

PerugiaToday è in caricamento