menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciatore di cocaina prima arrestato e poi condannato per direttissima: ma niente carcere

Era stato fermato dai Carabinieri durante un normale controllo su strada

E' stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 38enne albanese che fino ad oggi era incensurato. Fatale per lui è stato un controllo dei Carabinieri in strada che ha poi portato ad una perquisizione sia personale che dell'auto. I carabinieri hanno trovato e sequestrato ben 15 involucri termosaldati contenenti complessivamente sei grammi di cocaina. Lo spacciatore, dopo la celebrazione del rito direttissimo, ha subito una condannato a 2 anni di reclusione (pena sospesa) e al pagamento di 2.000 euro di multa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento