menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Butta la marijuana nel cassonetto e scappa, braccato spacciatore di Fontivegge

La Polizia lo individua e lui se la dà a gambe per evitare il controllo: denunciato giovane nigeriano. In tasca altra erba, soldi e diverse schede Sim

Sono stati gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine “Umbria-Marche” che nel corso di servizio straordinario di controllo di Perugia ieri sera (mercoledì 11 febbraio) nei pressi della stazione Fontivegge hanno notato tre giovani che alla vista della Polizia si sono allontanati con passo veloce dividendosi in due direzioni diverse.

L’attenzione dei poliziotti è stata “rapita” da due di loro che hanno cercato di eludere il controllo aumentando il passo. Uno di loro ha cercato di disfarsi di un involucro di colore bianco buttandolo nei cassonetti. Sono stati fermati, controllati e identificati: I.M., nigeriano di anni 24, e O.B., nigeriano di anni 23, entrambi residenti a Lecce ma domiciliati di fatto a Perugia.

Gli agenti sono riusciti a recuperare dal bidone dell’immondizia l’involucro che il giovane nigeriano O.B. ha gettato, che conteneva infiorescenze di marijuana. Inoltre, quest’ultimo aveva all’interno della tasca dei pantaloni un altro involucro in materiale plastico di colore bianco contenente sempre marijuana. Oltre la droga è stata sequestrata una somma di denaro di 100 euro suddivisa in banconote di vario taglio, probabile frutto di proventi dello spaccio, nonché due apparecchi cellulari e altre schede di altre due utenze telefoniche. O.B. è stato denunciato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento