menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In Italia con un visto turistico, ma spacciava cocaina: denunciato dai Carabinieri di Assisi

Lo straniero è stato sanzionato anche per inosservanza delle misure di contenimento da Covid19 e sono state avviate le pratiche per l'espulsione

I Carabinieri di Assisi hanno denunciato un giovane albanese sorpreso a girovagare con cinque dosi di cocaina pronte per essere vendute. Lo straniero è stato fermato dai militari in servizio con un’auto civetta che si sono insospettiti per il passaggio a forte velocità della vettura condotta dal giovane.

Il giovane però, invece di fermarsi all’alt, ha tentato di fuggire e di far perdere le proprie tracce, lanciando fuori dal finestrino un involucro. Dopo qualche chilometro, la vettura è stata fermata ed il conducente identificato in un ragazzo albanese presente da pochi mesi nel territorio nazionale grazie al visto turistico.

I militari hanno anche recuperato l'involucro di cui si era disfatto e che conteneva cinque dosi di cocaina di ottima qualità, già singolarmente confezionate e pronte per essere vendute.

L’albanese è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio ed avviate le pratiche per l’espulsione dal territorio nazionale. Inoltre, è stato contravvenzionato per l’inosservanza delle misure restrittive per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Attualità

Coronavirus, Vaccine Day in Umbria: 5.387 dosi somministrate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento