Cronaca

Spaccata in un negozio a Ponte San Giovanni, poi tentano un altro colpo, banda braccata: un arresto

Alla vista dei carabinieri il furgone con a bordo la banda si è data alla fuga lungo la E45. Dopo l'inseguimento i militari sono riusciti a catturarne uno. Gli altri due sono in fuga

Immagine d'archivio

Prima hanno messo a segno una spaccata ai danni di un negozio di telefonia a Ponte San Giovanni, riuscendo ad asportare circa 20 telefoni cellulari. Poi, a bordo di un furgone, ci riprovano. Questa volta cercando di colpire una gioilleria a Deruta. Ma per la banda di ladri è iniziato un inseguimento lungo la E45 da parte dei carabinieri, che li hanno braccati dopo aver visto il mezzo sospetto davanti al negozio di gioielli.

Ponte San Giovanni, malviventi in azione: sfondano la vetrina e razziano un negozio di telefonia

All'altezza di Terni il furgone è stato bloccato dai militari, che sono riusciti ad arrestare uno dei giovani componenti della banda. Gli altri due sono infatti riusciti a fuggire, facendo perdere le proprie tracce. La refurtiva ritrovata all'interno del furgone (anche questo risultato rubato) è stata restituita ai legittimi proprietari. Ora è caccia ai due fuggiaschi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata in un negozio a Ponte San Giovanni, poi tentano un altro colpo, banda braccata: un arresto

PerugiaToday è in caricamento