Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Vetro rotto dell'auto lasciata nel parcheggio e abitacolo usato come giaciglio e gabinetto: disavventura per un'abbonata

L'episodio nel parcheggio Sant'Antonio. La denuncia della proprietaria

Vetro infranto e abitacolo usato come dormitorio e gabinetto. E' la brutta sopresa trovata da una signora quando è andata a riprendere l'auto in sosta nel parcheggio Sant'Antonio.

La donna, titolare di abbonamento, è andata a prendere la macchina ieri mattina, per andare al lavoro, e ha trovato un finestrino rotto e dall'interno della vettura proveniva un intenso e insopportabile odore.

Segno evidente che qualche sbandato che frequenta la zona (spacciatori, tossicodipendenti o persone senza fissa dimora) hanno rotto il vetro per rubare qualcosa all'interno della vettura oppure per entrare nell'abitacolo e utilizzarlo come giaciglio notturno e come toilette.

La signora non ha potuto fare altro che denunciare il fatto alla società che gestisce il parcheggio e alle forze dell'ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vetro rotto dell'auto lasciata nel parcheggio e abitacolo usato come giaciglio e gabinetto: disavventura per un'abbonata

PerugiaToday è in caricamento