Coronavirus, donate 2mila mascherine dall'Ente e le Porte a chi vive l'emergenza in prima linea

Duemila mascherine acquistate e donate questa mattina alla Protezione Civile di Gualdo Tadino per distribuirle a chi è in prima linea nella fase dell'emergenza coronavirus. L'Ente Giochi, insieme alle Porte, hanno fatto questo dono per rinsaldare il rapporto tra il Palio e la città in questo momento difficile. Le mascherine saranno a beneficio di più associazioni del territorio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Con questo semplice gesto l’Ente Giochi e le Porte - si legge in una nota - hanno voluto manifestare la propria vicinanza a chi, tutto i giorni, è impegnato vicino alle persone che soffrono o a coloro che si trovano in difficoltà a causa del Coronavirus. Il mondo dei Giochi de le Porte si è unito a simboleggiare l’unità della città nel combattere contro questo nemico invisibile la più dura delle battaglie che abbiamo conosciuto. Un modo anche per dire grazie agli operatori sanitari e ai volontari che con tanta abnegazione e impegno lavorano, tra mille difficoltà, per curare o portare sollievo ai malati di questo territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • INVIATO CITTADINO Perugia, città (ab)usata senza ritegno… nell’indifferenza generale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento