menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

E dal bosco spuntano soldi come funghi: cacciatore trova un tesoro nascosto tra le foglie

Con stupore e sorpresa dal fogliame sono saltati fuori diecimila euro in contanti. L'uomo ha avvisato subito i carabinieri

Diecimila euro in contanti, suddivisi in banconote di taglio diverso, trovati nel bosco. Una scoperta inusuale quella fatta da un cacciatore a Tuoro sul Trasimeno. Mentre stava passeggiando, tra il fogliame, leggermente interrate, ha notato decine e decine di banconote. Insomma, un vero e proprio tesoretto sbucato dal nulla, forse il bottino illecito di qualche malaffare camuffato nella boscaglia. Ma per ora, non è dato a sapersi.

L'unica certezza è che il cacciatore, invece di arraffare il denaro, ha subito allertato i carabinieri che hanno validato la veridicità delle banconote e sporto relativa denuncia all'ufficio oggetti smarriti. Come riporta l'edizione odierna della Nazione Umbria, la zona sarebbe stata monitorata per giorni, ma nessuno si sarebbe fatto vivo per recuperare l'ingente bottino nascosto tornato alla luce. La grande onestà del cittadino potrebbe essere comunque premiata. Se entro due anni nessuno verrà a richiedere quel denaro, dimostrandone la titolarità, la somma finirà nelle mani dell'uomo che li ha ritrovati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento