rotate-mobile
Cronaca

Girano per Perugia e Corciano e spendono soldi falsi: in due sotto processo

I due trovati in possesso di banconote da 100 e 50 euro. Al processo risultano irreperibili

Girano per Perugia e Corciano con centinaia di euro falsi, in due sotto processo per falsificazione di monete, spendita e introduzione nello Stato, previo concerto, di monete falsificate.

I due africani, difesi dall’avvocato Luisa Manini, sono accusati di avere, in concorso con altre persone non identificate, contraffatto “numerose banconote da 100 e da 50 euro che poi spendevano in diverse occasioni” anche attraverso altre persone.

La Procura di Perugia contesta il possesso di 83 banconote da 100 euro e 18 banconote da 50 euro, tutte con lo stesso numero di serie e provenienti dai pacchi consegnati a casa di un italiano (giudicato separatamente).

I due risultano irreperibili e il processo, con la riforma Cartabia, si avvia alla conclusione con sentenza di non doversi procedere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Girano per Perugia e Corciano e spendono soldi falsi: in due sotto processo

PerugiaToday è in caricamento