Sisma, Il sismologo Siciliani: dal Radon le previsioni sul terremoto

Lo scienziato umbro ha spiegato al giornalista Claudio Sebastiani che in futuro si potrà fare delle previsioni, una volta interpretati segni di radon, metano, e innalzamento delle falde acquifere

Potrà mai essere previsto un terremoto in maniera precisa e scientifica? Una domanda che ancora una volta torna di grande moda dopo il sisma dell'Emilia e che Claudio Sebastiani, responabile dell'Ansa, ha rivolto a Padre Martino Sicliani, direttore del centro sismologico Bina di Perugia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per lo scienziato benedettino la previsione sarà possibile una volta capiti i segni premonitori: i movimenti della crosta terrestre, l'emissione di gas metano e radon, l'innalzamento delle falde acquifere. Tutti elementi già riscontrati e riscontrabili ma che non si riescono ancora a comprendere in funzione del sisma.

Comunque per padre Martino Sicliani sarà possibile alla fine sciogliere l'arcano: "Potremo prevedere i terremoti, ma in un futuro lontano. Non prossimo. La sismologia è poi molto più complessa della meteorologia perchè l'interno della terra è invisibile e praticamente inaccessibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento