menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via San Girolamo, siringhe a terra: chiamano Gesenu per la rimozione ma non si presenta

La denuncia parte direttamente da alcuni abitanti in zona via San Girolamo che, trovando alcune siringhe per terra, hanno immediatamente chiamato Gesenu per la rimozione. Ma al loro appello sembrerebbe non aver ancora risposto nessuno

Non importa che sia una zona tranquilla, non importa evitare certe aree della città o determinati parchi, ormai contrassegnati dalla popolazione con il bollino rosso. Ci si può infatti imbattere in una siringa, ormai ovunque. Persino nella desolata, quanto solitaria e pacifica, via San Girolamo. A fotografarle gli abitanti della zona che disperati hanno chiamato anche Gesenu per la rimozione.

Dalle otto di ieri mattina – 20 dicembre – nessuno si è presentato. Le siringhe sono ancora “posteggiate” lì in bella vista, imbrattate di sangue e fortunatamente incappucciate. I bambini gli passano accanto e i più piccoli chiedono ai genitori cosa ci faccia “quella cosa” per terra.

Non è la prima volta che viene registrato un caso del genere, non solo in via San Girolamo, ma anche in altre zone tranquille della città. Posteggiano la loro auto lungo la strada, si iniettano una dose in vena e ripartono buttando quella siringa sporca di sangue al suolo, creando così un vero e proprio disagio tra la popolazione che deve raccomandare i figli, quando prendono l'autobus o vanno a piedi a scuole, di non toccarle. Adesso spetta a Gesenu provvedere alla pulizia quanto prima. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento