Basta con lo scempio delle siringhe usate e gettate dove capita: a Perugia scatta la raccolta firme

Lanciata una petizione online per chiedere l'installazione di una rete di dispositivi scambia siringhe: ne erogano una nuova in cambio di quella già usata. E questo, per evitarne l'abbandono in strada

Le soluzioni anti – degrado spesso partono dal basso, dai cittadini stessi. E così, dopo la lettera aperta ai giornali di un gruppo di cittadini per chiedere al Comune di Perugia l’installazione di una rete di dispositivi scambia – siringhe, è stata lanciata anche una raccolta firme online.  I dispositivi scambia siringhe sono dei distributori automatici che erogano una siringa nuova e pulita in cambio di una usata e sporca, evitando così la dispersione di aghi potenzialmente infetti nell’ambiente urbano e contribuendo efficacemente a prevenire un potenziale contagio.

Lettera aperta: "Assediati da aghi e siringhe, ecco la nostra proposta"

Lanciata dal Circolo Island, le primissime adesipni sono arrivate dai Genitori del Parco Chico Mendez, Dott.ssa Claudia Covino Responsabile SerT Perugia, Dott. Claudio Sfara Dirigente medico Reparto Malattie Infettive Perugia e Presidente dell'Associazione Anlaids Umbria, Attilio Solinas Dirigente medico Gastroenterologia Usl Umbria 1, Centro di Accoglienza a Bassa Soglia-Unità di Strada coop. BorgoRete Perugia.

Siringhe usate gettate dove capita, raccolte in un anno oltre due quintali: i dati a Perugia

Questo tipo di dispositivi andrebbero ad integrare i servizi già presenti sul territorio (solo nel 2017 il Comune di Perugia ha raccolto ben 220 chili di siringhe usate nelle aree pubbliche della città), ma nelle intenzioni dei proponenti si andrebbe a fronteggiare il disagio delle siringhe lasciate incautamente anche nei parchi o nei pressi delle scuole.

Dopo l’incontro pubblico che si è tenuto a Madonna Alta lo scorso 27 ottobre, è stata lanciata anche la petizione online su change.org per chiedere l’installazione dei dispositivi. La raccolta firme cartacea rimarrà invece disponibile presso il Circolo Arci “Island” di Madonna Alta (a fianco della fermata del Minimetro presso l’edificio scolastico di via Magno Magnini), nonché ad iniziative e banchetti che via via verranno annunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 3 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 2 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'1 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • La Liguria ritorna in zona gialla mentre l'Umbria resta arancione: eppure i dati parlano chiaro, situazione migliore da noi...

Torna su
PerugiaToday è in caricamento