menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Significativo successo per la XVI edizione del Premio Minerva Etrusca, orientato al sociale

Significativo successo per la XVI edizione del Premio Minerva Etrusca, tenuto presso il teatro Cucinelli a Solomeo. Molte le associazioni e le personalità impegnate nel sociale alle quali è stato conferito il riconoscimento per l’impegno profuso nei rispettivi settori d’attività. Jean Luc Bertoni, coadiuvato dalla show woman Simona Esposito e da suoi collaboratori, ha
consegnato gli ambiti riconoscimenti, quest’anno specialmente orientati al sociale. Perugia Today ha già pubblicato in anteprima nomi di persone e associazioni.

In questo caso ci piace ricordare particolarmente quello per la categoria “Volontariato”, andato al Comitato per la Vita Daniele Chianelli, nella figura di Franco e Luciana, fondatori e instancabili operatori di solidarietà. Per la categoria “Cultura”, riconoscimento alla Fondazione Brunello e Federica Cucinelli per il ruolo importante che l'istituzione riveste nella nostra regione.  

Per la categoria “Ricerca e Mediazione Sociale”, il premio è stato consegnato dalla consigliera di parità Gemma Bracco e da Anna Maria Petri, presidente dell’Associazione “Il coraggio della paura” (foto) al Centro Umbro di Riferimento per lo studio e la prevenzione delle mutilazioni femminili. Un momento particolarmente toccante, in quanto le prime vittime di questi costumi di assoluta barbarie sono le bambine che soffrono mutilazioni genitali delle quali porteranno i segni per tutta la
vita, in termini di sofferenza fisica e morale. La platea ha caldamente condiviso la scelta di stigmatizzare questi veri e propri reati che la nostra società deve condannare, equiparandole alle lesioni personali, aggravate dalla giovane età delle
vittime.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento