menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due pericoli alla guida: ubriachi tra sorpassi azzardati e gimkana tra i pedoni

I Carabinieri di Sigillo e Fossato hanno dovuto pattugliare le strade per arginare la piaga dell'alcol alla guida che in Alta Umbra è molto forte e preoccupante. Giovane russo fermato dopo chilometri vissuti pericolosamente

Due veri e propri pericoli sulla strada per i pedoni e per le altre auto. E' questa la giusta definizione sia per un giovane automobilista russo che per un pensionato italiano che a Sigillo e Fossato di Vico hanno seminato il panico per via del troppo alcol trangugiato prima di mettersi alla guida. Il giovane straniero nel centro abitato di Sigillo non solo andava a forte velocità, ma anche sorpassato in serie altre auto anche in zone dove era altamente proibito e come se non bastasse è stato autore anche di altre bravate che avrebbe potuto creare incidenti stradali. Fermato dai Carabinieri di Sigillo si è subito capito che era ubriaco.

Ritiro della patente ma anche super multe per sorpassi azzardati e proibiti, per mancata esibizione della patente di guida, nonché per violazione dei limiti di velocità. A Fossato di Vico i militari della Stazione Carabinieri di Fossato di Vico hanno multato un 63enne di Sigillo che era alla guida di un ciclomotore  pur avendo bevuto più del dovuto. All’uomo è stata ritirata la patente di guida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento