Prima calci e pugni e poi gli spaccano un vaso in testa: all'ospedale proprietario di night

Due romeni, completamente ubriachi, sono entrati in locale notturna con la pretesa di bere gratis. Al rifiuto del proprietario lo hanno aggredito. Una volta portati fuori hanno chiesto di rientrare per chiedere scusa all'uomo, ma una volta dentro gli hanno spaccato un vaso in testa

Prima lo hanno picchiato perchè volevano bere in pace le due bottiglie di liquori che avevano rubato nel locale, poi sono ritornati con la scusa di chiarire l'equivoco ma in realtà gli hanno spaccato un vaso in testa. La vittima è il proprietario di un night club di Sigillo che è stato aggredito selvaggiamente da due romeni ubriachi tanto da essere ricoverato in Ospedale a Branca. Il bollettino medico parla di trauma cranico e giudicato guaribile in 10 giorni. I Carabinieri hanno arrestato i due stranieri per i reati di rapina e lesioni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I FATTI - I due romeni dopo essere entrati all’interno del night club, avevano preteso di consumare gratis bevande alcoliche in compagnia di alcune ballerine. Dopo il rifiuto del proprietario gli stranieri, approfittando di un attimo di distrazione del commerciante, erano riusciti ad asportare alcune bottiglie. Il proprietario del night a quel punto ha provato a bloccarli ricevendo pugni al volto e calci. Usciti fuori dal locale, i due rumeni sono poi rientrati all’interno e, con il pretesto di scusarsi dell’inconveniente, hanno aggredito nuovamente il titolare del locale colpendolo al viso con un vaso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento