Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Sigarette "illegali" al bar del centro commerciale, chiuso per un mese

Ricorso d'urgenza davanti al Tribunale amministrativo per non tenere le serrande abbassate il doppio

Vendono sigarette nel bar all’interno di un’attività commerciale della provincia di Perugia. Guardia di finanza e ispettori dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli fanno un sopralluogo e scatta la sanzione amministrativa accessoria della chiusura fino ad un mese.

L’esercizio commerciale si è subito rivolto al Tribunale amministrativo regionale dell’Umbria per chiedere la sospensione del provvedimento di chiusura almeno fino alla discussione del caso davanti ai giudici.

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli e la Guardia di finanza della Compagnia Perugia dopo un’ispezione hanno comunicato “l’avvio del procedimento di chiusura dell'esercizio commerciale di cui all'art. 5, della Legge 18 gennaio 1994, n. 50” laddove prevede che “all'interno di esercizi commerciali o di esercizi pubblici sia contestata nei confronti dei titolari o di loro coadiuvanti o dipendenti la detenzione o la cessione di tabacchi lavorati in violazione delle disposizioni” di legge in materia, “ovvero la cessione abusiva di tabacchi”. La sanzione prevista è della “chiusura dell'esercizio ovvero la sospensione della licenza o dell'autorizzazione dell'esercizio per un periodo non inferiore a cinque giorni e non superiore ad un mese”.

Il ricorso d’urgenza al Tar è stato fatto per “l’impossibilità di attendere l’esame collegiale della istanza cautelare” visto che “il provvedimento di chiusura avrà efficacia dal 14 febbraio 2021, secondo quanto stabilito dal provvedimento stesso (31esimo giorno dalla notificazione, che risulta effettuata il 14 gennaio 2021)”. Secondo i titolari dell’esercizio “il pregiudizio paventato è grave, essendo costituito dalla chiusura dell’attività e si concretizza anteriormente alla prima data utile ai sensi di legge (23 febbraio 2021) per l’esame collegiale dell’istanza”.

I giudici amministrativi hanno accolto “la domanda di misura monocratica con effetto dal 14 febbraio 2021” e fissato “per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 23 febbraio 2021”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigarette "illegali" al bar del centro commerciale, chiuso per un mese

PerugiaToday è in caricamento